Tu sei qui

Pendente Aritanis

Il manufatto

Le forme circolari con motivi a rilievo nel ciondolo in ceramica smaltata in bianco e azzurro vibrato, con tocchi di luce in oro, riprendono la carismatica figura della pintadera nuragica, arcaico sigillo per il pane di simbologia benaugurante, nello specifico di quella ritrovata nel complesso nuragico Madonna del Rimedio di Oristano. Realizzato a mano, decorato con miscele di vetrine e smalti, personalizzati dall'artigiana ceramista, è rifinito con preziosi interventi a lustro eseguiti a terzo fuoco e cordino intrecciato a mano.

Dettagli

Materiali: Argilla, Smalto
Tecniche di lavorazione: Formatura a lastre, Formatura manuale, Smaltatura, Terzo fuoco
Dimensioni: Diametro cm 5
Località di produzione: Cagliari

Settore: Ceramica

Approfondimenti nell'Archivio dei Saperi Artigianali del Mediterraneo

Per conoscere territorio, tecniche, strumenti e materiali, visita le sezioni dell'archivio.