Tu sei qui

  • Riconoscibile e tipico, il coltello guspinese a lama mozza, usato nella tradizione locale dai minatori, è riproposto nelle sofisticate forme con manico monoblocco in corno di bufalo satinato e fascetta in ottone punzonata.

  • Coltello a serramanico modello guspinese con manico monoblocco in corno di montone dalle sofisticate sfumature, lama in acciaio a foglia di mirto e guardia cesellata. Bilanciato ed elegante, è realizzato interamente a mano con perizia dei dettagli.

  • Coltello a serramanico nel modello pattadese con lama a foglia di mirto con pregiata lavorazione damascata, manico animato con guancette sagomate in avorio antico di recupero, ribattini e anello in acciaio.

  • L'elegante tappeto rettangolare in cotone si caratterizza per la semplicità compositiva e per l'uso di filati melange dalle pregiate rese cromatiche, lavorato in tessitura piana con ampia cornice a rilievo eseguita con la tecnica del pibiones semipieno.

  • Bracciale in lamina d’oro sbalzata e decorata a cesello, comunemente denominato alla schiava. Realizzato interamente a mano, è caratterizzata da un particolare castone di agata con incisa con effige di Augusto.

Artigiani