Tu sei qui

Metalli

  • Campanacci decorativi in ferro forgiato a mano, sospesi da matasse di fili in lana policroma. Oggetto simbolo della cultura ed identità isolana, sono proposti  come decorazioni dalle forme semplici ma di forte impatto visivo.  

  • Evolve dalla lanterna tradizionale ad olio, accogliendo ispirazioni e citazioni dalla cultura nuragica, la lanterna portacandela in ferro martellato a mano caratterizzata dalla suggestiva aggiunta della testa di cervo stilizzato.

  • La pavoncella tradizionale assume forme plastiche dal deciso valore decorativo nella ricca interpretazione realizzata in ferro forgiato a mano, decorata con resine e vernici policrome che conferiscono all’oggetto preziosi effetti materici e cromie screziate.

  • Le forme naturali della pietra suggeriscono un intervento minimo, un filo fluido in acciaio lucido che rinforza il concetto di materia ghiacciata, opera ispirata dalla stessa natura e dalle fasi di transizione delle forme solide e liquide.

  • È composto da due parti che si incastrano l'una con l'altra chiudendosi quasi ermeticamente, su prattu de cassa, il piatto della caccia, è un raffinato sistema di cottura in umido per la carne, anticamente utilizzato dai nobili cacciatori all’aperto.

Il settore

La lavorazione artigianale dei metalli è oggi una produzione ricercata che unisce all'eccellenza artigiana nuove progettazioni funzionali ed estetiche, oltre ad innovazioni tecnologiche applicate all'utilizzo di diversi strumenti e materiali. Le aziende del settore, spesso a carattere familiare, ereditano antiche competenze alle quali uniscono modalità espressive fortemente contemporanee, frutto di ricerche o di percorsi formativi che sconfinano tra arte e design.

Le produzioni spaziano da quelle con funzione specifica, come elementi d’arredo e d’architettura, realizzati su misura e con il fascino dell’unicità che la manifattura conferisce, alle produzioni di elementi propriamente artistici e decorativi. Rimane consolidato il richiamo ai temi della tradizione e dell’identità isolana, rielaborati nelle singole botteghe artigiane con forti connotazioni identificative dell’autore.

Le tecniche, nella tradizione concentrate sulla lavorazione del ferro battuto e dei metalli malleabili, come il rame e la latta, utili a forgiare utensili funzionali alle attività domestiche, vengono miscelate e reimpiegate in forma decorativa per ottenere risultati evocativi e di grande impatto scenico, quando integrati nell’ambiente. Tra i settori artigianali, la lavorazione dei metalli è allo stato attuale tra i più innovativi ed adattabili ad un concetto di nuovo design, che predilige le procedure manuali come elemento di alta qualità.