Tu sei qui

Tessitura

  • Striscia da tavolo in cotone bicolore, bianco e giallo zafferano, realizzata sul telaio manuale con dettagliati motivi decorativi zoomorfi e vegetali, ripresi della tessitura tradizionale e lavorati a rilievo con la tecnica locale a beltighitta.

  • Arazzo in cotone, seta, lino e filati metallici con preziosa e dettagliata decorazione di vasi, pavoncelle e mazzolini fioriti in delicate tonalità pastello.

  • Originale ed elegante la soluzione a sospensione per la testata letto, realizzata in tessuto lavorato a rilievo con la tecnica del pibiones semipieno che riprende, con tonalità sobrie, il motivo a rombo della tradizione, su pistoccu.

  • B’Estes è una piccola ma significativa collezione composta da tre animali tipici della fauna sarda: la pecora, l’asino e il cinghiale.

  • Tappeto in cotone e lana sarda con calibrata composizione geometrica a tutto campo di motivi ad intrecci in verde muschio su fondo neutro, con righe viola a scansione regolare.

Il settore

Il settore tessile tradizionale propone una produzione straordinaria, esito della mediazione tra storia e saperi della tradizione popolare e le esigenze del vivere contemporaneo.

Gli artigiani attivi nell'Isola – quasi tutti eredi di tradizioni familiari, cresciuti nell'apprendistato al telaio domestico – sono oggi i fautori di una produzione di altissima qualità, carica di memorie arcaiche ma al contempo vicinissima alle istanze di un aggiornato design, che propone una rilettura del passato con l’intenzione di rigenerarne le radici.

Molteplici e sofisticate le tecniche che si adoperano, realizzate su telai orizzontali, verticali e anche obliqui, spesso aggiornati nelle componenti tecnologiche ma dove è sempre prevalente la straordinaria abilità manuale. 

I tessili realizzati oggi in Sardegna conservano intatto il carattere peculiare, che è il cuore dell’identità artigianale isolana, ma si propongono in forme, modelli e materiali nuovi che gli conferiscono una forte e decisa personalità moderna.