Tu sei qui

  • Le inconsuete forme dell'elegante vaso cilindrico con coperchio a cupola traforata, realizzato con maestria artigiana al tornio e a colombino, riportano l'accurata decorazione grafica d’ispirazione arcaica, citazioni della civiltà nuragica e sintesi di un ricercato linguaggio identitario.

  • Bracciale in argento sagomato a mano e decorato con l'applicazione di preziosi broccati. La semplice linearità della forma lascia spazio alla vivace cromia del broccato, esplicita citazione del costume tradizionale sardo e forte richiamo alla tradizione locale.
     

  • Asciugamano in lino caratterizzato dal delicato ricamo che riporta iniziali realizzate a punto croce con fili da ricamo policromi. I due lati corti sono impreziositi dall’applicazione di un pizzo lavorato all’uncinetto.

  • Arazzo in cotone e lana sarda con moduli di pavoni affrontati sull’albero della vita. Ripresi dall’iconografia della tessitura tradizionale, i motivi sono realizzati con la tecnica a littos, ripetuti nell’originale composizione rettangolare allungata.

  • Rielabora lo sgabello della tradizione locale, su zumpeddu, utilizzato in ambiente domestico vicino al focolare. Le forme semplici, ottenute dall’assemblaggio di pochi elementi in legno di noce, sono impreziosite dai pregiati dettagli angolari realizzati ad intaglio.

Artigiani