Tu sei qui

  • Ciondolo in oro e ciprea, denominato Sorighe 'e mare (topo di mare), realizzato interamente a mano con tecniche di lavorazione tradizionali.

  • Coltello a serramanico modello pattadese con guancette in corno di montone striato, lama damascata in acciaio nella forma classica a foglia di mirto e guardia in ottone decorata a punzone. Eccelsa lavorazione esclusivamente manuale.

  • Ha linee semplici ed eleganti il servizio di piatti in ceramica smaltata caratterizzato dal motivo tradizionale della pavoncella e dall’estrosa policromia su fondo bianco.

  • Tappeto in lana sarda con equilibrato motivo geometrico, accuratamente studiato nella bilanciata composizione di righe e piccoli moduli a mandorla che richiamano nella forma i germogli.

  • Oggetto scultorio dall'esplicito valore artistico, appartiene a una significativa serie che l'artista ha prodotto ispirandosi agli ex voto ritrovati nelle tombe puniche.

Artigiani